Corte conti, 3 mln da giunta Durnwalder

La Corte dei Conti di Bolzano chiede all'ex governatore Luis Durnwalder e a 15 assessori della sua giunta e funzionari provinciali complessivamente 3 milioni di euro per il presunto danno derivante da indennità concesse ai dipendenti provinciali con un automatismo, senza verificare il reale aumento della produttività. Lo scrive il quotidiano Dolomiten. Durnwalder respinge sul giornale le accuse. "Di che autonomia parliamo se non possiamo neanche fissare delle indennità", dice l'ex presidente. Secondo l'ex senatore Svp, avv. Karl Zeller, il procedimento della Corte dei conti è stato avviato "per evitare la prescrizione". Nel frattempo la Cassazione è chiamata ad esprimersi in merito ad una sentenza della Corte dei conti che aveva condannato la giunta Durnwalder a 565.000 euro per la firma di contratti collettivi locali.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Trentino
  2. La Voce del trentino
  3. ANSA

Gli appuntamenti

In città e dintorni

  • Mercato del contadino
    MERCATINI Mercato del contadino
  • Formai dal Mont
    RASSEGNE Formai dal Mont
SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Andriano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...